Diarrea: Suggerimenti

Apporto di liquidi e di sostanze minerali

Quando si soffre di diarrea si perdono molti liquidi ed elettroliti. Per questo motivo è della massima importanza compensare la perdita di liquidi ed elettroliti il prima possibile.

Perciò è indispensabile: Bevete molto. Bevande adatte sono tisane di camomilla o menta non zuccherata o acqua non gassata. Inoltre, potrà ripristinare l'equilibrio elettrolitico con apposite soluzioni acquistabili in farmacia o drogheria.
Importante da sapere: Le soluzioni elettrolitiche servono per compensare la perdita di acqua e di sostanze minerali, ma non sono in grado di arrestare la diarrea. In farmacia ed drogheria sono disponibili preparati antidiarroici specifici.

Bioflorin® – agisce contro la diarrea

Bioflorin® è il probiotico per tutta la famiglia. Grazie ai batteri intestinali, (Enterococcus faecium SF68®) Bioflorin® agisce in modo diretto contro la diarrea. Supporta il potere di autoguarigione dell'organismo, normalizza l'attività intestinale e rigenera la flora intestinale alterata.

Buono a sapersi: Bioflorin® è ben tollerato ed è indicato anche come probiotico medicinale per il trattamento dei neonati.

Bioflorin® può essere acquistato senza ricetta in farmacia e drogheria.

Qui potrà trovare altre informazioni su Bioflorin®.

Dieta leggera

In caso di diarrea l'assunzione di alimenti facilmente digeribili è un obbligo. L'intestino è in subbuglio e deve essere protetto da altri fattori irritanti.

Alimenti idonei sono ad esempio riso, banane schiacciate, fette biscottate o brodo.

Non sono adatti alcol, succhi, bibite, caffè e alimenti fortemente speziati o grassi.

Qui potrà trovare altre informazioni sull'alimentazione corretta in caso di diarrea .

Quando consultare il medico in caso di diarrea?

Quando si ha la diarrea, è necessario consultare il medico? In genere non è necessario. Di regola è sufficiente un trattamento con rimedi acquistabili in farmacia, dieta leggera e apporto di liquidi ed elettroliti.

Ma in alcuni casi è importante consultare il medico. Soprattutto:

  • Se la diarrea ha una durata superiore a 2-3 giorni (nei bambini superiore a 1 giorno)
  • Quando la diarrea non migliora, nonostante il trattamento
  • In caso di diarrea con sangue e pus
  • In caso di febbre alta (oltre 39° C)
  • In caso di debolezza e vertigini
  • In caso di diarrea dopo un viaggio lontano
  • Quando sono colpiti neonati, bambini piccoli e persone anziane.