Diarrea dei viaggiatori: Cause e fattori di rischio

La diarrea dei viaggiatori è un "souvenir" spiacevole delle vacanze ed è frequente soprattutto durante i viaggi nei paesi tropicali. È spesso causata da un'infezione batterica da E. coli. Anche cambiamenti delle abitudini alimentari o un clima a cui non si è abituati possono alterare l'equilibrio della flora intestinale, scatenando "la vendetta di Montezuma", come viene anche chiamata la diarrea dei viaggiatori.

Suggerimento: Il rinomato probiotico Bioflorin® è indicato sia per il trattamento che per la prevenzione della diarrea dei viaggiatori e può essere assunto da tutta la famiglia. Per questo motivo non deve mancare nella farmacia da viaggio.

Diarrea dei viaggiatori: Frequente causa di un'infezione batterica

La causa frequente dalla diarrea dei viaggiatori è un'infezione batterica e più precisamente un'infezione da ceppi di E.coli che formano enterotossine (in ca. il 50% dei casi). Inoltre, sono possibili anche infezioni causate da altri batteri enteropatogeni o da parassiti.

Questi alterano la composizione della flora intestinale. I germi patogeni respingono i batteri intestinali "buoni", necessari per un corretto funzionamento dell'intestino.

Durante i viaggi la trasmissione di germi patogeni è favorita da diversi fattori di rischio, quale il consumo di alimenti inabituali o deteriorati (in particolare crudi).

  • Consumo di frutta e verdura con la buccia
  • Consumo di acqua del rubinetto / di bevande con cubetti di ghiaccio
  • Uso di acqua del rubinetto per lavarsi i denti
  • Igiene delle mani insufficiente
  • Bagni in acque stagnanti
Importante: Per la prevenzione della diarrea dei viaggiatori può essere utile adottare alcune semplici misure. Si deve fare attenzione soprattutto a bere solo acqua bollita o contenuta in confezioni originali. Cibi a base di uova crude e carne non completamente cotta sono vietati.

Qui potrà trovare altre informazioni sulla Prevenzione della diarrea dei viaggiatori

Suggerimento extra: Bioflorin® è indicato anche per la profilassi della diarrea dei viaggiatori. Contiene batteri che formano acido lattico e che aderiscono alla mucosa intestinale, impedendo la colonizzazione dei germi patogeni.

Alterazioni della flora intestinale – altri fattori di rischio durante i viaggi

Tuttavia, non solo le infezioni da germi patogeni causano un'alterazione della flora intestinale. Soprattutto durante i viaggi esistono altri fattori di rischio.

Questi sono:

  • Cambiamenti climatici (caldo, umidità elevata dell'aria)
  • Cambiamenti delle abitudini alimentari
  • Cambiamenti del ritmo dell'assunzione dei pasti
  • Influssi psichici come agitazione e stress
Potrebbe interessarla anche