Alterazioni della flora intestinale

La flora intestinale è un ecosistema fragile, piuttosto esposto alle alterazioni. Diversi fattori possono influire sulla composizione della flora intestinale, alterandone l'equilibrio naturale. La diarrea e altri disturbi della digestione sono una possibile conseguenza fastidiosa.

Fattori di rischio per le alterazioni della flora intestinale

  • Infezioni
  • Alimentazione non equilibrata
  • Cambiamenti delle abitudini alimentari (ad es. in viaggio)
  • Antibiotici e altri medicinali
  • Stress
  • Sostanze ambientali tossiche
  • Influssi ormonali
  • Età
Buono a sapersi: Gli antibiotici vengono assunti per combattere i batteri che causano le malattie. Ma gli antibiotici non distinguono fra "batteri intestinali buoni" della flora intestinale sana e batteri patogeni. Per questo motivo, gli antibiotici, in genere, influiscono in modo negativo sulla composizione della flora intestinale – La Diarrea da antibiotici è un problema frequente.

In questi casi, Bioflorin® ha dimostrato di essere utile per la regolazione della flora intestinale e per combattere la diarrea. Previa consultazione con il proprio medico, il probiotico può anche essere impiegato parallelamente all’assunzione di antibiotici, per contrastare la diarrea spesso causata da questa classe di farmaci.

Flora intestinale alterata: Sintomi

Un equilibrio della flora intestinale disturbato, in genere, causa anche altri problemi. Gli esperti parlano in questo caso di "disbiosi intestinale".

I disturbi tipici sono:

  • Diarrea
  • Alterazioni dell'alvo
  • Dolori addominali
  • Tensione addominale aumentata
  • Gonfiore addominale

I probiotici, in questi casi, consentono di eliminare la causa dei disturbi, ossia l'alterazione della flora intestinale, riducendo in modo efficace i sintomi.

Potrebbe interessarla anche